Virus dell'herpes simplex: uno sconosciuto familiare

Вирус простого герпеса

Virus dell'herpes: il concetto è piuttosto voluminoso. Gli scienziati con questo nome comprendono un intero gruppo di virus che hanno una natura simile, ma allo stesso tempo agiscono in modo diverso sul corpo umano. Nella scienza, sono anche chiamati virus dell'herpes e oggi i virologi hanno già familiarità con più di duecento delle loro diverse specie.

Per la natura dell'effetto sul corpo umano, tutti i virus dell'herpes sono suddivisi in otto tipi. Nella maggior parte dei casi, quando l'herpes labiale viene menzionato nella vita di tutti i giorni, questo si riferisce ai virus del primo e del secondo tipo, i più comuni.

  • Il virus dell'herpes del primo tipo provoca eruzioni cutanee sulle labbra e sotto il naso, e in casi molto più rari, vicino agli occhi e vicino alle unghie. Si chiama anche il virus HSV-1.
  • Il secondo tipo di herpes virus (HSV-2) è anche chiamato herpes genitale e porta a eruzioni cutanee e forte prurito ai genitali e all'inguine in generale.

I virus di questi due tipi a volte portano il nome collettivo del virus herpes simplex, ed è proprio su di loro che nella maggior parte dei casi vengono discussi alla menzione dell'herpes.

Altri tipi di virus dell'herpes causano varicella, citomegalia, herpes zoster e persino alcune malattie oncologiche. Queste malattie sono molto gravi in ​​se stesse e richiedono una discussione separata. Nel frattempo, ci concentreremo sull'herpes simplex e prima di tutto conoscere il suo agente causale.

Qual è il virus dell'herpes di primo e secondo tipo?


Il virus dell'herpes è forse il virus più comune tra le persone. Secondo gli esperti, oltre il 95% della popolazione mondiale è il vettore. E grazie ai trucchi dei virus stessi, la maggior parte di questi 95% delle persone non è a conoscenza del loro coinvolgimento nella fratellanza dei portatori.

A questo proposito, i virus dell'herpes possono essere considerati maestri del travestimento. Alcuni di loro possono entrare con successo nel corpo, moltiplicarsi e indulgere in altre persone, ma allo stesso tempo il proprietario dell'herpes non avvertirà alcun sintomo. Inoltre, i virus dell'herpes possono stabilire relazioni speciali con il sistema immunitario del corpo, in cui la presenza di uno sconosciuto può tollerare l'immunità.

In molti casi, il virus dell'herpes nel corpo passa al cosiddetto stadio latente. In questo stato, semplicemente, sonnecchia, non si moltiplica e senza nuocere alla sua salute. E solo in un momento in cui l'immunità dell'ospite è indebolita, il virus attiva bruscamente e delizia il proprietario con ferite sulle labbra (che spesso vengono chiamate raffreddori sulle labbra) o eruzioni cutanee all'inguine. Ma succede che il virus sonnecchia in questo modo per tutta la vita dell'ospite.

Alcuni virus dell'herpes durante la loro vita possono diventare generalizzati e portare a conseguenze molto gravi, a volte persino alla morte. Tuttavia, i virus dell'herpes simplex, cioè del primo e del secondo tipo, non sono in grado di farlo. Danneggiano e interferiscono, ma essi stessi non rappresentano un pericolo per la vita.

L'importante è che sbarazzarsi del virus dell'herpes sia per sempre e quasi quasi impossibile. Dopo che il virione - una particella virale - entra nel corpo, cerca di entrare nelle cellule nervose il più presto possibile. Lì, le sue informazioni genetiche sono incastrate nel DNA di una cellula nervosa e in linea di principio non è più possibile rimuovere il virus dal corpo: anche se tutte le cellule del corpo vengono pulite dalle particelle virali, prima o poi la cellula nervosa stessa inclina nuovi virioni. E parallelamente a tale clonazione, nella maggior parte dei casi, i sintomi corrispondenti all'herpes appariranno nel corpo.

Se mai è possibile sviluppare metodi per liberare completamente il corpo dal virus dell'herpes, allora questo sarà probabilmente collegato ai successi nel campo dell'ingegneria genetica.

Sintomi di herpes simplex


Il segno più famoso della presenza del virus dell'herpes simplex nel corpo è il noto "raffreddore sulle labbra", un'eruzione cutanea con un liquido limpido sulle labbra. I seguenti sintomi precedono questa eruzione cutanea:

  • prurito, formicolio e leggero formicolio in una specifica area delle labbra
  • quindi il rossore si verifica in luoghi di future eruzioni cutanee
  • compaiono piccole bolle, alcune delle quali possono eventualmente fondersi in una grande
  • le bolle si scuriscono a causa della torbidità del liquido in esse contenuto
  • si verifica una rottura coerente e quasi simultanea di bolle
  • le croste sul sito delle ex vescicole si seccano, si verificano formazione di croste e guarigione delle ferite.

Il periodo in cui la vescicola si rompe è caratterizzato dalla più grande contagiosità (virulenza): il liquido da loro contiene miliardi di particelle virali ed è più facile infettarsi da una persona malata in questo momento.

È molto importante che il virus dell'herpes di tipo 1 possa portare a spiacevoli piaghe sulle labbra e nell'area genitale. Il virus di tipo 2 è meno dannoso, ma molto più doloroso e spiacevole: appare solo sui genitali. Inoltre, indipendentemente dal tipo, il virus dell'herpes all'inguine mostra sintomi spiacevoli solo nel 20% dei casi. Nel restante 80%, il proprietario del virus non sospetta nemmeno di essere infetto.

Alcuni sintomi dell'herpes genitale assomigliano a quelli dell'herpes sulle labbra, ma ci sono diversi segni specifici della malattia:

  • la comparsa di un piccolo edema all'inguine, specialmente negli uomini, nello stesso periodo in cui compaiono bruciore e prurito
  • possibile intorpidimento e tirando dolore nei fianchi e nella parte bassa della schiena
  • in alcuni casi, la temperatura aumenta e il paziente soffre di un malessere generale
  • bolle con liquido possono apparire su una vasta area: sia sui genitali che sui fianchi, sul pube, sui glutei e persino sulle superfici interne - nel canale urinario e sulla cervice

A seconda dell'immunità e della salute del sistema endocrino della persona infetta, tali sintomi possono manifestarsi da più volte al mese a una volta all'anno, ma più spesso non compaiono affatto. Allo stesso tempo, il paziente stesso rimane sempre una fonte del virus.

In generale, la maggiore probabilità di infezione si verifica attraverso il contatto con il paziente durante la comparsa, la rottura e la guarigione delle vescicole con liquido sugli organi colpiti. Tuttavia, in qualsiasi altro momento, esiste il rischio di contrarre sia da lui che dalle cose con cui il paziente era in contatto.

Ad esempio, è molto raro, ma ci sono casi di infezione da herpes genitale nei bambini e nelle persone che non hanno fatto sesso. Questo accade quando si usano oggetti domestici non lavati, cibo, a diretto contatto con il corriere del virus (con una stretta di mano, un bacio, sport di contatto). Tra gli atleti, i lottatori sono particolarmente a rischio di contrarre il virus dell'herpes dall'avversario.

Organi che sono colpiti dal virus

Le labbra e i genitali, sebbene nella maggior parte dei casi siano affetti da herpes, non sono gli unici organi che soffrono di questa malattia. Oltre a loro, l'herpes può influenzare:

  • dita, molto spesso la pelle vicino all'unghia, ma a volte anche l'osso e i tendini.
  • Occhi e palpebre. Molto spesso, il virus dell'herpes porta a cheratite e grave compromissione della vista.
  • Il cervello e le sue membrane. Nel primo caso, si sviluppa l'encefalite erpetica, nella seconda - meningite. Entrambi i tipi di malattie sono molto gravi e richiedono cure mediche urgenti.
  • Parti separate del sistema nervoso. Ad esempio, oggi i fisiologi associano lo sviluppo della paralisi di Bell all'azione del virus dell'herpes.

Di norma, tali gravi conseguenze si verificano solo durante una ricaduta della malattia e sono provocate da alcune ulteriori violazioni nel corpo del paziente.

Recidiva del virus dell'herpes simplex e dei suoi pericoli

La ricaduta dell'herpes è lo stesso focolaio di attività virale nel corpo che porta alla comparsa dei sintomi della malattia stessa. Nella vita di tutti i giorni, è consuetudine affermare che tali esacerbazioni sono osservate a causa dell'immunità indebolita, che, in linea di principio, è vera.

Tuttavia, l'indebolimento dell'immunità, a sua volta, è una conseguenza di alcune ragioni. Secondo le statistiche, le labbra o i genitali sono spesso "recintati" dopo o durante:

  • diete a digiuno, fortemente limitanti, diete o disturbi alimentari
  • stagione fredda
  • mestruazioni o sindrome premestruale
  • ipotermia o, al contrario, surriscaldamento
  • varie malattie prolungate e stagionali
  • periodo con una mancanza di vitamine nella dieta
  • stress o depressione.

A volte non è possibile rintracciare la dipendenza della manifestazione dell'herpes da nessuna ragione. Questo accade quando si verificano le caratteristiche individuali del corpo. In linea di principio, possono anche essere monitorati e in futuro essere preparati per un'esacerbazione della malattia.

Una ricorrenza dell'herpes può essere particolarmente pericolosa quando coincide nel momento della manifestazione con qualsiasi altra malattia virale o batterica. In questo caso, può verificarsi un aumento e un aggravamento dei sintomi di entrambe le malattie e il loro trattamento può essere complicato. E le ricadute di herpes, che portano allo sviluppo di meningite ed encefalite, sono estremamente pericolose in se stesse.

E ora è il momento di parlare dei problemi più urgenti e pratici riguardanti il ​​virus dell'herpes. Ad esempio, se è possibile la trasmissione del virus dalle labbra ai genitali e viceversa.

Transizione del virus dalle labbra ai genitali: è possibile?

La risposta è chiara: sì, è possibile.

Inoltre, non è solo possibile, ma anche molto semplice e succede sempre. E poi questo porta a litigi, depressione e talvolta (anche se qualcuno potrebbe anche non crederci) - a pensieri di suicidio.

L'herpes genitale è una ferita molto più spiacevole delle ferite fredde sulle labbra. Inoltre, in oltre la metà dei casi, viene trasmesso durante il sesso orale da un partner il cui "freddo sulle labbra" si manifesta una volta all'anno come ordinato e che spesso non presta nemmeno attenzione a una sciocchezza così spiacevole. Soprattutto se questo partner contagioso è un uomo.

Ma il destinatario dell'herpes dopo questo soffrirà per tutta la vita.

Allo stesso modo, è possibile la transizione del virus dai genitali del paziente alle labbra di una persona sana. E una volta nel corpo attraverso le labbra, con ricaduta, può "saltar fuori" ovunque. E anche all'inguine.

Molto probabilmente, infezione da herpes con recidiva in uno dei partner. Certo, è impossibile impegnarsi nel sesso orale con labbra colpite o eruzioni cutanee all'inguine. Ma allo stesso tempo, l'herpes può essere facilmente trasmesso in tempi normali attraverso il microtrauma derivante, ad esempio, dalle setole maschili.

Per la sicurezza di entrambi i partner, ognuno di essi deve essere estremamente attento alla propria salute. Il primo giorno o due ricadute si manifestano solo pizzicando e prurito, a volte quasi impercettibile. Ma già in quel momento milioni di particelle virali si accumulano in luoghi di tali sensazioni. Esternamente, nulla è visibile né sulle labbra né sui genitali, ma il rischio di infezione è quasi alto come durante lo scoppio delle vescicole.

Tuttavia, nonostante tutta la sua versatilità, virulenza e prevalenza, il virus dell'herpes non può essere ereditato.

Virus dell'herpes, gravidanza ed ereditarietà

Indipendentemente dal fatto che uno dei genitori (o entrambi i genitori) sia infetto da herpes, il bambino nascerà senza la presenza di questo virus nel corpo.

Inoltre, se la madre è malata di herpes o ne è portatrice, allora gli anticorpi per un tipo specifico di herpes virus vengono costantemente sviluppati nel suo corpo. Questi anticorpi entrano costantemente nel feto e formano l'immunità innata del bambino. Ecco perché il bambino non viene infettato dall'herpes durante il parto o nei primi giorni di vita, anche a stretto contatto con la madre: per tutto questo tempo, gli anticorpi distruggono con successo tutte le particelle del virus dell'herpes che entrano nel piccolo corpo.

Tuttavia, esiste un rischio reale di contrarre il bambino durante il parto se la madre stessa viene infettata negli ultimi mesi di gravidanza . Per così poco tempo, il virus nel suo corpo non ha il tempo di ricadere nemmeno una volta e il sistema immunitario non produce le corrispondenti sostanze protettive. Il bambino è suscettibile alle malattie materne e alla nascita esiste un alto rischio di infezione.

Il rischio aumenta ancora di più quando gli ostetrici utilizzano attrezzature speciali: pinze, estrattori e uno strumento di manipolazione. In casi estremamente sfavorevoli, a causa dell'elevato rischio di infezione del bambino, viene utilizzato il taglio cesareo.

Gli anticorpi ricevuti dal feto dalla madre e che proteggono il bambino dall'herpes hanno un'aspettativa di vita di circa 3-4 mesi. Di conseguenza, dopo questo periodo dopo il parto, il corpo del bambino diventa suscettibile alla malattia e, se la madre ha il virus dell'herpes, dovrebbe prestare particolare attenzione a contatto con il bambino, specialmente quando si verificano sintomi di recidiva. In questo caso, si consiglia di utilizzare una benda di garza per il viso fino a quando le ulcere sulle labbra sono completamente asciutte e prima di ciò, bacia il bambino e lavati accuratamente le mani prima del contatto con lui.

Il virus dell'herpes non influenza lo sviluppo del feto. Inoltre non ha alcun effetto sulla fertilità maschile e sulla sua capacità di diventare padre. Pertanto, la comparsa di un raffreddore sulle labbra di uno dei genitori durante la gravidanza non rappresenta alcun pericolo per il futuro erede.

Herpes Cure: sintomi di combattimento

Ad oggi, non esiste alcun farmaco in grado di liberare completamente il corpo umano dal virus dell'herpes . Ci sono molte ragioni per questo: questa è la capacità dell'herpes da anni di non mostrare la sua presenza nel corpo e la specifica lussazione delle particelle virali stesse.

Tutti i metodi per combattere una malattia esistente sono ridotti per ridurre la gravità dei suoi sintomi e inibire l'attività dei virus stessi.

In generale, questi metodi consentono ai pazienti con herpes non solo di migliorare significativamente la qualità della vita, ma di dimenticare completamente questa malattia, rimanendo, infatti, solo la sua incubatrice.

Con questo trattamento, combattono principalmente contro:

  • attività virale nelle cellule. Farmaci come Acyclovir, Famciclovir, Valaciclovir sono adatti per questo. Questi agenti portano al fatto che nelle cellule colpite il virus è inibito nella sua riproduzione e smette di manifestare la sua presenza in alcun modo.
  • La penetrazione di particelle virali in nuove cellule. Quando si usano i suddetti farmaci, i virus perdono anche l'opportunità di raggiungere l'apparato genetico della cellula e moltiplicarsi. Di questi farmaci, la tromantadina è più conosciuta.
  • Una manifestazione dei sintomi stessi di una ricaduta di un'infezione virale. Qui e Panavir con Zovirax, che prevengono lo sviluppo di bolle sulle labbra, e Allokin-Alpha, che viene somministrato per via sottocutanea ai primi sintomi della malattia, e un numero abbastanza elevato di altri unguenti, creme e farmaci, tra i quali è ancora necessario essere in grado di scegliere il più adatto ed efficace.

Considerare questi fondi in modo più dettagliato separatamente e tenendo conto delle caratteristiche fisiologiche specifiche del corpo. Tuttavia, vale la pena ricordare che la migliore protezione contro qualsiasi malattia è la sua prevenzione affidabile, che riduce le possibilità che il virus entri nel corpo.

Prevenzione dell'herpes

Nessuno dei metodi e nessun mezzo fornirà una garanzia al 100% di protezione contro il virus dell'herpes: questo patogeno è troppo diffuso e viene semplicemente trasmesso da persona a persona.

Tuttavia, ci sono alcune regole, la cui osservanza aiuta a minimizzare il rischio di infezione da herpes:

  1. Rispetto dei principi di base dell'igiene: lavarsi le mani e il cibo prima di mangiare, usare i prodotti per l'igiene personale e i piatti ben lavati, evitare danni alla pelle.
  2. Mantenere una vita sessuale controllata e accurata. Qui stiamo parlando di rapporti sessuali con partner affidabili di cui ti puoi fidare, l'uso di preservativi e speciali dispositivi di protezione come Miramistin. A proposito, va ricordato che né Miramistin né un preservativo offrono una garanzia al 100% di sicurezza contro l'infezione da virus dell'herpes, ma la loro combinazione minimizzerà il rischio di infezione.
  3. Ridurre il numero di contatti con persone in cui l'herpes si manifesta in una forma recidivante. Qui stiamo parlando di persone con evidenti segni di raffreddore sulle labbra.

Di particolare nota è la comunicazione della madre con un bambino piccolo. Con tutto l'amore e la tenerezza, una madre con una ferita fredda deve indossare una benda di garza, lavarsi le mani e non baciare il bambino fino a quando i sintomi della ricaduta scompaiono completamente. Tali misure, sebbene possano sembrare piuttosto dure, ma alla fine proteggono la persona più cara per la madre - il suo bambino. E vale un'altra settimana senza baci per il bene della salute del bambino.

Qualche parola su altri tipi di virus dell'herpes

Non dimenticare: tutto ciò di cui abbiamo appena parlato riguardava solo il virus dell'herpes simplex: i primi due tipi di herpes, che di per sé non sono malattie fatali e non portano a gravi disturbi nel corpo.

Altri virus dell'herpes sono virus molto più gravi. E tra questi, la varicella e l'herpes zoster sono forse i più innocui.

Quello che, ad esempio, è il virus Epstein-Barr, che è la causa di un terribile cancro - il linfoma di Burkitt, che colpisce i bambini nell'Africa centrale. Lo stesso virus porta allo sviluppo della mononucleosi, che oggi trasporta circa la metà dei bambini che vivono nei paesi in via di sviluppo.

Non meno pericoloso è l'herpes virus dell'ottavo tipo, che porta allo sviluppo di diverse malattie oncologiche contemporaneamente: il sarcoma di Kaposi, alcuni tipi di linfomi e, secondo alcuni, i mielomi.

Rispetto a loro, il virus dell'herpes simplex di tipo 7, a causa del quale, secondo alcune segnalazioni, il paziente sviluppa una sindrome da affaticamento cronico, non sembra particolarmente grave, ma, tuttavia, rovina la vita di molti residenti di paesi anche ricchi.

Esiste anche un virus dell'herpes scimmia molto raro, ma estremamente pericoloso. Nelle scimmie nel corpo, esiste allo stesso modo del virus dell'herpes simplex nel corpo umano, senza manifestazioni particolarmente pericolose e sintomi dolorosi. Tuttavia, entrare nel corpo umano (ad esempio, dopo un morso) può portare alla morte entro poche settimane.

In ogni caso, l'herpes è una malattia estremamente spiacevole. Pertanto, il tuo stile di vita dovrebbe essere regolato in modo da ridurre il rischio di infezione da questo virus e, se presente nel corpo, non lasciare che contaghi i propri cari e soprattutto i bambini. Quindi puoi dare un piccolo contributo alla lotta contro l'herpes in tutto il mondo.

Vedi anche:

Informazioni sulle infezioni erpetiche e sul loro trattamento: come appaiono e come possono essere pericolose

Herpes simplex virus (noto anche come Herpes simplex) e le malattie che provoca

Sintomi dell'herpes e stadio della malattia

Herpes virus tipo 6: descrizione dettagliata

Come viene trasmesso l'herpes: tutti devono saperlo

Herpes mal di gola: dai sintomi al trattamento

Nevralgia post-erpetica: riconoscere il nemico in faccia

Gerpangina: che cos'è e come gestirlo?

Tipi di herpes

Stomatite da herpes: una descrizione della malattia e del suo trattamento

Cos'è l'herpes pericoloso?

Herpes ricorrente: cosa è importante sapere?

Analisi dell'herpes: tipi di test e dove trovarli

вирусах герпеса Informazioni sui virus dell'herpes
лечение герпеса A proposito del trattamento dell'herpes