Trattamento dell'herpes: considerare metodi efficaci

Как лечить герпес

Il trattamento dell'herpes è un problema che preoccupa molti medici (e persone comuni), poiché l'infezione da herpes è una delle più comuni: il virus dell'herpes ha infettato oltre il 90% della popolazione mondiale.

Sfortunatamente, oggi la medicina non ha i mezzi che possono eliminare completamente il virus dell'herpes simplex dal corpo, quindi l'obiettivo principale delle misure terapeutiche è di indebolire la gravità delle manifestazioni della malattia.

Obiettivi e obiettivi per il trattamento dell'herpes


Il trattamento dell'herpes viene effettuato tenendo conto della localizzazione delle eruzioni cutanee e delle caratteristiche del decorso del processo infettivo. Gli obiettivi perseguiti sono i seguenti:

  • una diminuzione della durata del periodo acuto;
  • indebolimento della gravità dei sintomi;
  • riduzione del numero di recidive;
  • protezione del feto dalle infezioni (durante la gravidanza);
  • prevenzione delle complicanze postpartum (nei neonati).

Vale la pena notare che i farmaci che sono attivamente utilizzati nella moderna pratica medica possono essere suddivisi in agenti ad ampio spettro (che consentono di raggiungere tutti i compiti di cui sopra) e altamente specializzati (per la realizzazione di uno qualsiasi degli obiettivi).

Una breve panoramica dei farmaci usati nel trattamento dell'herpes


Secondo la forma di rilascio, i farmaci antivirali sono suddivisi in prodotti esterni (unguenti, gel e creme) e per uso interno (compresse, soluzioni). I farmaci incentrati sulla fornitura di "pronto soccorso" possono essere classificati come segue:

Farmaci antivirali

In questo gruppo, i cosiddetti cicloviri, che sono prescritti per la somministrazione esterna, orale e parenterale, sono riconosciuti come i più efficaci. Acyclovir e i suoi analoghi sono attivi contro i virus dell'herpes simplex di tipo 1 e 2 (vale a dire nel trattamento del raffreddore sulle labbra e dell'herpes genitale) e sono anche efficaci nel trattamento dell'herpes zoster e delle infezioni da herpes generalizzate dei neonati.

Oltre ad Acyclovir, questo gruppo comprende:

  • Valacyclovir (Valtrex);
  • Penciclovir (Vectavir);
  • Famciclovir (Famvir);
  • Foscaret sodium (Gefin);
  • Estratto di olivello spinoso (Hyporamine);
  • Triiodresorcinolo (unguento di Riodoxol);
  • Bromnaftoquinone (Bonafton);
  • Katsogel.

Gli unguenti vengono applicati più volte al giorno (4-5), il corso minimo di trattamento è di 5 giorni.

immunostimolanti

Uno dei motivi per la comparsa dell'herpes è una diminuzione della risposta immunitaria. Spesso, la malattia procede sullo sfondo della soppressione delle difese del corpo, accompagnata da una diminuzione del numero di linfociti B e T e da un cambiamento nella loro attività. Date queste circostanze, l'uso di farmaci immunostimolanti diventa obbligatorio. In questa direzione, i seguenti strumenti si sono mostrati bene:

  • Likopid;
  • Inosine Pranobex (Isoprinosine);
  • Ribonucleade di sodio (Ridostinum);
  • neovir;
  • tsikloferon;
  • Interferone (Viferon);
  • Tiloron (Amiksin, Lavomax);
  • Arbidol;
  • Alpizarin;
  • Thromantadine (Viru Merz);
  • Rimantadina (Remantadin, Algirem).

La ricezione deve iniziare dai primi giorni dopo l'insorgenza dei sintomi dell'herpes. I farmaci elencati hanno effetti antinfiammatori, antitossici, antivirali e immunostimolanti.

Rimedi popolari

Le ricette della "nonna" esistono da più di una dozzina di anni e anche con i farmaci moderni non perdono rilevanza:

  • succo di aloe, Kalanchoe;
  • olivello spinoso e olio di rosa canina;
  • Corvalolo, Valocardina.

Gli oli vegetali contribuiscono all'essiccamento delle infiammazioni, eliminano il prurito e alleviano le condizioni generali del paziente.

Ora diamo un'occhiata più da vicino ai singoli farmaci più comunemente usati per curare l'herpes.

Trattamento dell'herpes con Acyclovir

Questo farmaco è stato sviluppato nel 1976 dal farmacologo inglese Gertrude Elion. Il lavoro di Gertrude era dedicato ai nucleotidi di pirimidina e purina. Le opere di questa donna attiva, che ha dedicato la sua vita alla scienza, non sono passate inosservate: nel 1988 la ricercatrice ha ricevuto il premio Nobel per il suo eccezionale contributo allo sviluppo della fisiologia e della medicina.

Il meccanismo d'azione del farmaco è l'incorporazione dei metaboliti dell'aciclovir nel DNA del virus dell'herpes. Ciò provoca la comparsa di un agente "difettoso" che inibisce la replicazione (riproduzione) di nuovi virus.

Acyclovir è disponibile sotto forma di:

  • compresse (200 e 400 mg);
  • unguento per gli occhi;
  • unguenti per uso esterno;
  • creme per uso esterno;
  • liofilizzato per la preparazione di soluzioni per infusione.

L'aciclovir è metabolizzato nel fegato, è in grado di formare cristalli attivi, quindi non è consigliabile usarlo in caso di insufficienza renale. Altrimenti, è obbligatorio il controllo del livello di urea e creatina nel sangue.

Dosaggio di acyclovir

Adulti e bambini sopra i 2 anni vengono prescritti 200-400 mg 3-5 volte al giorno. Quando si trattano bambini di età inferiore a 2 anni, la dose per adulti viene divisa a metà. La durata del corso è di 5-10 giorni.

L'aciclovir sotto forma di unguento viene applicato per via topica 5 volte al giorno.

In generale, la durata della terapia dipende dall'uso di una particolare forma di dosaggio e dalla gravità dei sintomi.

Controindicazioni all'uso di Acyclovir:

  • intolleranza ad Acyclovir e Valacyclovir.

Effetti collaterali di Acyclovir:

  • nausea;
  • dolore addominale, diarrea;
  • mal di testa, vertigini;
  • eruzione cutanea;
  • debolezza, aumento della fatica;
  • allucinazioni;
  • insonnia o, al contrario, sonnolenza;
  • febbre.

Se applicato localmente, possono verificarsi una sensazione di bruciore, arrossamento della pelle, desquamazione e una piccola eruzione cutanea.

Acyclovir attraversa la barriera placentare, quindi l'opportunità del medico durante la gravidanza è determinata dal medico. Durante l'allattamento, l'uso del farmaco è controindicato.

Trattamento dell'herpes con Valaciclovir

Questo è il farmaco che ha sostituito Acyclovir. È usato per il trattamento di herpes labiale, herpes genitale, fuoco di Sant'Antonio. Dopo l'assorbimento nel sangue sotto l'azione dell'enzima valaciclovir idrolasi, il principio attivo viene trasformato in Acyclovir. Oltre l'80% della dose sotto forma di Aciclovir e 9-carbossimetossimetilguanina viene escreto nelle urine, circa l'1% viene escreto invariato.

Modulo di rilascio:

  • Compresse da 500 mg.

dosaggio:

Dose singola per adulti - 0,25-2 gr. La frequenza e la durata del ricovero sono determinate dal medico. Nei pazienti con funzionalità renale compromessa, il regime posologico deve essere aggiustato.

Controindicazioni:

  • reazioni allergiche ad Acyclovir, Valaciclovir.

Effetti collaterali:

  • nausea, vomito
  • diarrea;
  • vertigini, affaticamento, confusione;
  • prurito, orticaria;
  • compromissione della funzionalità renale;
  • mancanza di respiro
  • fotosensibilità.

Durante la gravidanza, Valacyclovir viene usato come prescritto dal medico, durante l'allattamento, l'uso deve essere scartato.

Trattamento dell'herpes con Famvir

Famvir, a differenza di altri farmaci antivirali, è in grado di rimanere in una cellula dannosa dopo una singola dose per 12 ore. Ciò garantisce la soppressione continua della replicazione del DNA virale. Famciclovir agisce come principio attivo.

Indicazioni per l'uso:

  • infezioni acute e ricorrenti causate da virus dell'herpes simplex di tipo 1 e 2;
  • infezioni acute e ricorrenti provocate da Herpes zoster (herpes zoster);
  • nevralgia post-erpetica.

Il farmaco è una modifica orale di penciclovir. Assorbito immediatamente dopo la somministrazione, trasformandosi in Penciclovir attivo.

Modulo di rilascio:

  • compresse da 125, 250 e 500 mg.

dosaggio:

Con l'herpes simplex, Famvir viene prescritto 500 mg 3 volte al giorno (7 giorni). All'episodio iniziale dell'herpes genitale - 250 mg 3 volte al giorno (7 giorni), con una ricaduta dell'herpes genitale - 250 mg 2 volte al giorno (5 giorni). Con nevralgia post-erpetica - 500 mg 3 volte al giorno (5 giorni). Per il trattamento dell'herpes zoster, si usano 250 mg 3 volte al giorno (7 giorni). I pazienti con funzionalità renale compromessa necessitano di un aggiustamento della dose.

Controindicazioni all'uso del farmaco Famvir:

  • ipersensibilità al principio attivo - Famciclovir.

Effetti collaterali:

  • nausea;
  • vertigini, mal di testa;
  • dolore addominale
  • prurito, eruzioni cutanee;
  • granulocitopenia;
  • trombocitopenia.

Famvir non è usato per l'allattamento, è necessario consultare un medico sulla possibilità di usarlo durante la gravidanza.

Trattamento dell'herpes con Panavir

Panavir è una preparazione a base di erbe russa con un ampio spettro di azione. È un estratto dei germogli di Solanum tuberosum (patata). Ha effetti antivirali, immunostimolanti, antinfiammatori, antipiretici, cicatrizzanti.

Indicazioni per l'uso:

  • herpes di varia localizzazione (herpes genitale ricorrente, herpes oftalmico, herpes zoster);
  • infezioni da immunodeficienza secondaria;
  • infezione da citomegalovirus;
  • infezione da papillomavirus.

Come parte della terapia complessa, viene utilizzato per ulcere allo stomaco, encefalite trasmessa da zecche, artrite reumatoide, influenza, SARS.

Modulo di rilascio:

  • 5,0 ml di soluzione per iniezione endovenosa in fiale;
  • gel per uso esterno in tubi da 3 e 30 g .;
  • supposte rettali e vaginali di 5 pezzi per confezione;
  • spruzzare in un flacone da 40 ml.

La composizione di ciascuna forma comprende il principio attivo - polisaccaride vegetale "GG17".

dosaggio:

La soluzione iniettabile viene somministrata lentamente, a getto (ad intervalli di 24 o 48 ore). La dose terapeutica è di 200 mcg. Ripeti dopo 1 mese.

Il gel e lo spray vengono applicati sulla pelle con uno strato sottile 5 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni.

Le supposte rettali e vaginali vengono utilizzate 1 supposta con un intervallo di 24 ore per 5 giorni.

Controindicazioni all'uso del farmaco Panavir:

  • intolleranza individuale;
  • allergia ai componenti aggiuntivi del farmaco (glucosio, ramnosio, xilosio, mannosio, arabinosio);
  • la gravidanza;
  • il periodo dell'allattamento al seno;
  • età fino a 12 anni.

Effetti collaterali:

Gli effetti collaterali sono associati all'ipersensibilità ai componenti dei farmaci, che si manifesta con arrossamento della pelle, prurito, angioedema dei tessuti.

Fenistil Pencivir

Fenistil Pencivir è un analogo di Famvir, che, secondo la pubblicità, garantisce di sbarazzarsi di un "raffreddore" sulle labbra in 4 giorni.

Indicazioni per l'uso:

Simile al suddetto farmaco Famvir.

Modulo di rilascio:

  • unguento in tubi da 2 e 5 grammi.

dosaggio:

Il trattamento deve essere iniziato il prima possibile. Una piccola quantità di crema viene applicata sulla pelle colpita ogni 2 ore. Il corso del trattamento è di 4 giorni.

Controindicazioni all'uso di Fenistil Pencivira:

  • ipersensibilità a Famciclovir, Penciclovir;
  • età fino a 12 anni;
  • la gravidanza;
  • periodo di lattazione.

L'uso durante la gravidanza è possibile solo come indicato da un medico.

Effetto collaterale:

In rari casi, si notano reazioni locali: desquamazione della pelle, prurito, arrossamento, intorpidimento.

Immunoglobuline come importanti farmaci antivirali

La correzione del sistema immunitario è una parte importante del trattamento dell'herpes simplex. L'immunoterapia non specifica prevede l'uso di:

  • immunoglobuline;
  • farmaci che stimolano la fagocitosi e le unità B e T;
  • interferone e suoi induttori.

Gli immunomodulatori sono divisi in esogeni, endogeni e sintetici. Il primo - di origine fungina e batterica, il secondo - ottenuto dagli organi centrali del sistema immunitario (midollo osseo e timo), e il terzo - il risultato della sintesi chimica.

I seguenti farmaci hanno meritato la massima popolarità tra gli immunomodulatori:

  • taktivin;
  • timalin;
  • Timogen;
  • Imunofan;
  • mielopid;
  • leukinferon;
  • Lokferon;
  • Interferone leucocitario umano;
  • viferon;
  • glutoksim;
  • Likopid;
  • Tiloron e altri.

Questi farmaci normalizzano gli indicatori quantitativi e qualitativi del sistema immunitario, oltre a migliorare altri indici di immunità cellulare. La terapia viene eseguita sotto il controllo di un immunogramma.

Unguenti e gel antibatterici nel trattamento dell'herpes

Per prevenire la diffusione dell'infezione e accelerare i processi rigenerativi, vengono utilizzati unguenti antibatterici. Tra questi, i seguenti sono i più popolari:

Unguento alla tetraciclina

Contiene tetraciclina, un antibiotico ad ampio spettro. Disponibile sotto forma di unguento al 3% (per l'applicazione sulla pelle) e all'1% (agli occhi). Aiuta quando un'infezione purulenta si unisce al virus dell'herpes simplex - con lo sviluppo di foruncolosi o streptoderma.

Unguento di eritromicina

Ha un effetto antimicrobico, cicatrizzante, disinfettante. L'unguento viene applicato sulla zona interessata della pelle con uno strato sottile 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è lungo - 1-2 mesi.

Unguento di Timbrofen

È usato come adiuvante per herpes ricorrenti semplici, herpes zoster, herpes cheratite e congiuntivite e lichen planus rosso. Per l'applicazione sulla pelle, viene utilizzato un unguento al 2% o al 5% (3 volte al giorno per 7 giorni). Nella pratica oculistica viene utilizzato unguento allo 0,5% (3 volte al giorno per 2 settimane).

Rimedi aggiuntivi per il sollievo dei sintomi dell'herpes

Il trattamento dell'herpes dovrebbe essere completo. Solo in questo caso è possibile ottenere una remissione stabile della malattia. Oltre ai farmaci antivirali, immunostimolanti e antibatterici, gli analgesici (aspirina, paracetamolo, sedalgin, pentalgin, diclofenac, indometacina, butadion) sono usati per fermare i sintomi dell'herpes. Per il dolore prolungato, vengono prescritti preparati con acido gamma-aminobutirrico (gabalentin), anticonvulsivanti e sedativi (diazepam, finlepsin, fevarin).

Rimedi popolari per il trattamento dell'herpes

La medicina tradizionale ha nel suo arsenale molti fondi per il trattamento dell'infezione da herpes (principalmente da raffreddori sulle labbra). Tuttavia, dovrebbero essere usati con una certa cautela e con la consapevolezza che alcuni metodi mirano piuttosto a eliminare i sintomi dell'herpes, ma a ridurre l'infettività delle superfici interessate e del paziente nel suo insieme.

Quindi, considera i rimedi popolari più efficaci per l'herpes labiale sulle labbra:

  • olio di abete. Viene applicato sulle aree interessate dall'herpes ogni 2 ore fino a quando i sintomi scompaiono completamente.
  • Succo di Kalanchoe. Viene spremuto dalla pianta e lubrificato con la sua pelle ogni 3 ore.
  • Succo di celidonia. Deve essere preparato in anticipo. L'erba fresca passa attraverso un tritacarne, il succo viene spremuto e versato in fiale di vetro scuro, strettamente intasato. Insistono per una settimana, aprendo di tanto in tanto il tappo per rilasciare i gas formati. Lubrificare le aree interessate dall'herpes 3 volte al giorno.
  • Salt. Il sale da tavola comune accelera la guarigione delle ferite. È necessario solo attaccare piccoli granelli di sale alle aree infiammate. Ripeti più volte al giorno.
  • Valokordin. Immergere un batuffolo di cotone nella soluzione e applicare per alcuni secondi sulla pelle. Ripeti ogni 3 ore.
  • Ice. Rimuovere un pezzo di ghiaccio dal congelatore e applicare sulla pelle infiammata. Tenere premuto per 5-10 minuti.
  • Film d'uovo. Dall'uovo sodo, stacca con cura il guscio e il film adiacente ad esso. Un film sottile è un eccellente agente antinfiammatorio che aiuterà a sbarazzarsi delle spiacevoli sensazioni che accompagnano l'herpes sulle labbra.
  • L'aglio Taglia uno spicchio d'aglio e lubrifica le vescicole di herpes sulle labbra più volte al giorno. Di notte, puoi applicare il miele miscelato con aceto di mele all'eruzione cutanea.

Anche il succo di limone, il cinquefoil, l'olivello spinoso, l'olio dell'albero del tè, la tintura di propoli sono anche abbastanza efficaci. Applicare medicine naturali 3-4 volte al giorno e i sintomi dolorosi regrediranno più rapidamente rispetto all'autoguarigione.

Le ricette popolari elencate alleviano significativamente le condizioni generali, alleviano il prurito, l'infiammazione, il dolore, seccano e disinfettano la pelle.

Gli estratti di alcune piante si distinguono per un pronunciato effetto immunostimolante. Ad esempio, echinacea, radice d'oro, ginseng accelerano i processi di recupero, aumentano la produzione di globuli bianchi. Queste sostanze vegetali sono state utilizzate per molti decenni e hanno guadagnato il riconoscimento di medici e pazienti. Possono essere prodotti non solo sotto forma di estratti, ma anche sotto forma di tinture e compresse.

I tè medicinali non sono meno popolari quando si fermano i sintomi dell'herpes. Puoi aggiungere alla teiera foglie di bardana, sassafras, trifoglio di prato. La seguente raccolta ha un effetto benefico:

  • fiori di camomilla;
  • timo;
  • foglie di lampone;
  • motherwort;
  • frutto di ginepro;
  • melissa;
  • Adonis;
  • assenzio;
  • Iperico

Mescola 1 cucchiaino di ingredienti. Versare un cucchiaio di materie prime con un bicchiere di acqua bollente, insistere per un'ora, filtrare. Prendi mezzo bicchiere 4 volte al giorno. Il corso dura 1-2 settimane.

Non dimenticare con l'herpes sulle labbra e sui bagni. Una sensazione di bruciore può ammorbidire il bagno per le labbra con l'aggiunta di sale o soda. È utile aggiungere all'acqua alcune gocce di oli essenziali di limone, eucalipto, geranio, bergamotto, tea tree. Temperatura dell'acqua - almeno 36 gradi. La durata della procedura è di 15 minuti.

Caratteristiche della nutrizione nel trattamento dell'herpes

Una corretta alimentazione è un punto importante nel trattamento dell'herpes. È dimostrato che esistono numerosi prodotti che possono provocare una ricaduta della malattia. Questi sono zucchero, alcool e cibi grassi. L'elenco dei "parassiti" comprendeva anche uva passa, arachidi, gelatina, semi di girasole e grano. Questo, ovviamente, non significa che dopo aver mangiato questi prodotti, ci procuriamo herpes labiale sulle labbra. È solo un aumento statistico della probabilità di una ricaduta della malattia.

Al fine di aumentare gli intervalli di ricorrenza, le persone che soffrono di manifestazioni erpetiche devono includere nella loro dieta alimenti ricchi di lisina che impediscono l'attivazione del virus dell'herpes simplex. Studi scientifici dimostrano che l'uso quotidiano di lisina nella quantità di 1248 mg riduce il rischio di esacerbazioni di 2,5 volte. Le fonti naturali di lisina includono:

  • albume d'uovo;
  • caseina;
  • brodo di patate;
  • semi di soia;
  • lenticchie;
  • pollo bianco;
  • pesce;
  • gamberetti;
  • yogurt naturale;
  • latte scremato;
  • frutta e verdura

Per migliorare le difese del corpo, dovresti usare cibi ricchi di prodotti volatili: aglio, cipolle, zenzero, limoni.

Delle vitamine, le vitamine C ed E. sono considerate le più importanti per chi soffre di herpes, mentre per gli oligoelementi è necessario prestare particolare attenzione allo zinco.

  • Vitamina C. Un'assunzione giornaliera di 600 mg di vitamina C in combinazione con vitamine del gruppo B porta alla rapida scomparsa delle manifestazioni di herpes sulle labbra. Le vitamine dovrebbero essere assunte all'inizio della malattia, 3 volte al giorno per 3 giorni.
  • Vitamina E L'integrazione di vitamina E con l'herpes simplex riduce il dolore e accelera la guarigione delle ulcere. Puoi prendere le capsule di vitamina E all'interno oppure puoi usare una soluzione di olio per lubrificare le bolle.
  • Zinco. In combinazione con vitamina C riduce anche la probabilità di recidiva di herpes.

Durante il periodo di esacerbazione iniziale di un'infezione o recidiva di herpes, devono essere osservate le seguenti regole nutrizionali:

  • eliminare completamente i cibi grassi;
  • bere almeno 1 litro di acqua al giorno;
  • mangiare più frutta e verdura;
  • evitare l'uso di semi, arachidi, nocciole, bevande alcoliche;
  • ridurre la quantità di sale;
  • limitare l'assunzione di bevande contenenti caffeina e gassate, cioccolato.

In conclusione, si deve sottolineare che le caratteristiche della patogenesi dell'herpes richiedono l'uso di vari meccanismi d'azione nel trattamento dei farmaci. Allo stesso tempo, la terapia complessa dovrebbe essere selezionata individualmente in base alle caratteristiche e alla gravità del processo.

Vedi anche:

Gli immunomodulatori aiutano l'herpes e generalmente aumentano l'immunità

Pillole di herpes: quali sono i farmaci per il trattamento e se dovrebbero essere usati

È davvero possibile curare l'herpes in 1 solo giorno?

Prevenzione dell'herpes dalla A alla Z.

Trattiamo l'herpes a casa

Sui modi per trattare l'herpes con rimedi popolari (sulle labbra e non solo)

Herpes Remedies: A Review of Drugs

Perché si verifica l'herpes cronico (è ricorrente, cioè appare spesso)

Trattamento dell'herpes a Mosca: ci rivolgiamo a un dermatologo

вирусах герпеса Informazioni sui virus dell'herpes
лечение герпеса A proposito del trattamento dell'herpes